Quartu Sant’Elena

Trovata in casa priva di vita

Una donna cinquantenne è stata trovata senza vita nella sua casa di via della Musica, a Quartu Sant’Elena: è stata accoltellata.

Originaria della Romania, la donna si era  trasferita in Sardegna.

A scoprire il cadavere sono stati i carabinieri, allertati dalla sorella della vittima, che da tre giorni non riusciva a mettersi in contatto con lei.

Per entrare all’interno dell’abitazione della cinquantenne, militari e vigili del fuoco hanno dovuto forzare la porta d’ingresso.

Disteso sul letto, il corpo della donna presentava diverse ferite d’arma da taglio.

Sul posto è intervenuto anche il medico legale Roberto Demontis.

Non è stato ancora chiarito a quando risalga il delitto.

Al momento i carabinieri si stanno concentrando sulle frequentazioni della donna.

Lunedì, 13 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392 o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.