A fine gennaio si riscopriranno le vecchie abitazioni, gli antichi sapori e tutte le tradizioni che contraddistinguono il territorio: seguendo il format, che tanto successo ha in questi mesi in Sardegna, parte la prima edizione di “Domus Antigas”, in programma per il 29 gennaio.

A dar voce in capitolo e a esprimere l’interesse per realizzare questo evento sono stati i giovani della Pro Loco. Soddisfatta ed entusiasta la giunta guidata da Walter Cabasino che ha accolto immediatamente l’iniziativa: “Sono venuti, meno di un mese fa – spiega l’assessora al Turismo e al Commercio Donatella Fa  a Casteddu Online – per parlare di questo progetto che hanno esposto e per capire se fossimo favorevoli o meno. Ovviamente non ho esitato a dire che eravamo entusiasti di questo poiché ho visto, ancora una volta, la volontà di portare avanti quel progetto di destagionalizzazione a cui io tengo moltissimo, come, del resto, tutta l’amministrazione Cabasino. Un modo come un altro per dare respiro alle attività e a tutto il territorio nel periodo invernale, dove non c’è tanto da fare, e hanno scelto un format che in questo periodo sta funzionando benissimo in tutta la Sardegna. Noi, accogliendo questo progetto, ci auguriamo che anche a Pula questo programma riesca ad avere un ottimo successo, riesca a coinvolgere tutte le attività, tutti i mestiere per far rivivere, non solo ai visitatori ma anche pulesi e ai più piccoli, un periodo molto bello”. Trascorrere una giornata, insomma, laddove, con l’apertura delle cortes, le tradizioni del passato possano “parlare, per raccontare tutto quello che non esiste più”. Un invito, quindi, agli artigiani, produttori locali, hobbisti a partecipare alla manifestazione.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.