Ambiente

L’iniziativa a livello nazionale prevede nell’Isola 13 interventi dei volontari nello stesso giorno

Oltre 330 iniziative in contemporanea in tutt’Italia promosse da Plastic Free per domenica 26 settembre con con interventi di pulizia di spiagge, parchi, fiumi e città: in Sardegna volontari a lavoro anche in a Terralba, Oristano e Arborea.

Gli altri appuntamenti saranno a Cagliari, Olbia, Nuoro, Sestu, Arbus (Scivu), Santa Teresa di Gallura, Quartu Sant’Elena, Alghero, Osilo e La Maddalena. Tredici in totale: quest’anno sarà superato, tra l’altro, il record degli 11 eventi sardi in un giorno stabilito nella precedente edizione.

Per chi vuole partecipare agli eventi nell’Oristanese, ecco i dettagli e i contatti:  nella marina di Oristano, a Torre Grande, appuntamento alle 11 primo pontile; organizza la referente provinciale Stefania Pisu (351.7712226). A Terralba alle 10.30, con ritrovo in piazza di Chiesa, organizza la referente Patrizia Arminante (392.4403178). Infine per la marina di Arborea ci si troverà alle 10, lungo la strada 26 (Il canneto); il referente è Graziano Silvestrini (389.4880174).

Adesioni sul sito di PlasticFree onlus: basta registrarsi come volontario per ricevere tutte le istruzioni necessarie.

Plastic Free. Ogni anno, 12 milioni di tonnellate di plastica raggiungono i mari di tutto il mondo, l’equivalente di un camion di rifiuti ogni minuto. E un milione e mezzo di animali, prevalentemente marini, muoiono a causa della plastica. L’inquinamento da plastica è ormai un problema che non possiamo più ignorare. Da oltre 2 anni, l’associazione Plastic Free è impegnata in questa battaglia e – forte della sua rete di referenti e canali social – ogni anno organizza due eventi nazionali. In ogni regione sono previsti diversi appuntamenti di pulizia del territorio.

Venerdì, 24 settembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.