San Vero Milis

Pompe bloccate per problemi al sistema telematico, in attesa di un intervento della compagnia Ip

Proseguono i disagi per gli automobilisti di San Vero Milis e dei centri vicini per la prolungata chiusura del distributore di carburante della compagnia Ip.

Le colonnine del distributore sono spente e quindi non utilizzabili oramai da quasi un mese. Il gestore aveva sospeso il servizio a causa di persistenti problemi nel sistema telematico dell’impianto e aveva chiesto alla Ip un intervento tecnico.

I cittadini di San Vero Milis hanno annunciato una petizione al prefetto di Oristano. “È una vergogna”, si sfoga Franco Canu, “un vero e proprio disservizio per centinaia di automobilisti non solo del paese ma anche dei centri vinci”.

“A pagarne maggiormente le conseguenze in questo periodo sono soprattutto gli agricoltori, costretti a recarsi anche a Massama per poter rifornire i trattori di gasolio”, sottolinea Canu. “In questi giorni avvieremo una raccolta di firme e presenteremo una petizione al prefetto di Oristano. Se non vuole più la stazione di servizio, la compagnia Ip può anche farsi da parte: ci sono altre società interessate”.

Sabato, 25 settembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.