Dieci anni di folk a Narbolia: auguri al gruppo Santa Reparata
Un brindisi tra i ballerini, con la speranza di tornare presto nelle piazze

I festeggiamenti del gruppo folk di Narbolia

Il gruppo folk Santa Reparata di Narbolia compie 10 anni. Un compleanno speciale che il gruppo di giovani ballerini (hanno tra i 16 e i 25 anni) avrebbe voluto celebrare con una grande festa, rimandata a causa delll’emergenza sanitaria.

Ospiti e balli sono stati sostituiti da una cena e un brindisi tra i componenti del gruppo, con l’augurio di tornare presto a riempire le piazze.

“Avremmo voluto festeggiare i 10 anni con i gruppi folk della Sardegna, Giuliano Marongiu, gli ospiti di Isola in Festa e tutti i narboliesi, e non, a farci da cornice nell’anfiteatro dei nuraghetti”, commentano dal gruppo folk, con un pizzico di rammarico. Ma resta la gioia di ripercorrere il decennio con i ricordi, fatti di “serate, litigate, incomprensioni, risate e divertimento”.

“Piazze e eventi ne abbiamo frequentato parecchie, in questi anni, e speriamo di continuare a promuovere le nostre tradizioni e il nostro paese ancora a lungo”, concludono dal gruppo folk, ringraziando quanti finora hanno preso parte al progetto di valorizzazione delle tradizioni di Narbolia.

Lunedì, 12 ottobre 2020

L'articolo Dieci anni di folk a Narbolia: auguri al gruppo Santa Reparata sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.