Denise Pipitone, sos del genitori: “Chi l’ha sequestrata non deve restare impunito, la bimba è viva e va cercata”. Oggi sulla pagina Facebook ufficiale di Piera Maggio, i genitori di Denise (la mamma Piera e il papà biologico Piero Pulizzi) hanno pubblicato un post: “Chiunque in tutti questi anni ci ha fatto del male, direttamente o indirettamente, non può e non deve rimanere impunito, soprattutto chi ha sequestrato Denise”.

Il post continua così: “Fino a prova contraria Denise è viva e va cercata. Se e quando ci dimostreranno il contrario, solo allora ci fermeremo nel cercarla e proseguiremo in altro”. Ieri le ricerche sulla botola nella casa di Anna Corona, l’ex moglie di Pulizzi, avevano dato per l’ennesima volta esito negativo. Ma la mamma, nonostante due nuovi falsi allarmi in un mese, non si scoraggia e chiede ancora aiuto.

L'articolo Denise Pipitone, sos dei genitori: “Chi l’ha sequestrata non deve restare impunito, la bimba è viva e va cercata” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.