Salvatore Deidda, deputato di Fratelli d’italia a Radio CASTEDDU: “La proposta per la Sardegna è quella che hanno adottato le isole greche: le isole sono più facili da controllare, permetteteci di vivere tranquillamente, andare avanti con i vaccini e controllare chi arriva per portare avanti una vita normale”.“Governare tutti insieme è difficile. Ricciardi dovrebbe avere un freno, sta avvenendo quello che noi tenevamo, non si può unire il diavolo e l’acquasanta per governare, nonostante i buoni propositi.Lo Smart working? secondo me è un tema così complesso non si può buttare con una battuta facendo credere che tutti i dipendenti pubblici siano dei “fannulloni” perché per tornare in ufficio servono dei protocolli ben precisi e se da un lato chiedono lockdown e le persone non devono circolare, immagino cosa voglia dire portare tutto il personale nel tribunale e negli uffici per evitare queste varianti. I controlli andrebbero fatti nei porti e negli aeroporti cosa che oggi manca e in passato sono stati inesistenti. Quando la legge prevedeva che dalla Spagna e da altre nazioni dovevano esserci dei controlli questi non venivano effettuati; se vogliamo evitare le varianti dall’estero dobbiamo blindare l’Italia con dei controlli accurati. La proposta per la Sardegna è quella che hanno adottato le isole greche: le isole sono più facili da controllare, permetteteci di vivere tranquillamente, andare avanti con i vaccini e controllare chi arriva per portare avanti una vita normale”.Risentite qui l’intervista a  Salvatore Deidda del direttore Jacopo Norfohttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/2840291066251337/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.