Ottime notizie sul fronte del Coronavirus da Decimoputzu. Altri dodici cittadini sono usciti dal tunnel del Covid e sono stati dichiarati guariti dall’Ats, che ha provveduto ad inviare gli aggiornamenti al sindaco Alessandro Scano. A conti fatti, i casi risultano dimezzati: “È stato riscontrato un nuovo contagio di positività al Covid-19, la persona interessata, che ho immediatamente sentito, mi ha rassicurato sul suo stato di salute”, così il sindaco. 

“Alla data odierna il numero complessivo dei casi accertati dall’Ats è di 12 concittadini, di cui due ricoverati pazienti in ospedale, che comunque stanno abbastanza bene. Ai concittadini guariti e ai loro cari rivolgiamo i migliori auguri da parte mia, dell’amministrazione comunale e della comunità di Decimoputzu, condividiamo la loro gioia, ringraziamo i familiari e tutte le persone che hanno contribuito e collaborato in questo percorso di guarigione. Ai concittadini ancora positivi e in particolare ai due ricoverati vanno gli auguri di pronta guarigione”, afferma Scano. “Giornalmente continuo a sentire i positivi , per essere informato del loro stato di salute e per far sentire loro il sostegno e la vicinanza dell’intera comunità di Decimoputzu. Vi chiedo di continuare a rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni di legge”. 

L'articolo Decimoputzu, casi Covid dimezzati: altri 12 cittadini usciti dal tunnel del virus proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.