Cagliari

Il brutto episodio era accaduto a settembre durante una partita a Villamar

Per tre anni non potrà accedere a stadi e campi di calcio: è scattato il daspo per Marco Atzeni, 68 anni, assistente della società Fc Nurri, che lo scorso 26 settembre a Villamar durante una partita di Prima Categoria aveva ripetutamente offeso e poi aggredito una giovane arbitra di Oristano.

Il provvedimento, come riferisce l’Agi, è arrivato dalla Questura di Cagliari. Ma già a novembre l’uomo era stato denunciato dalla Squadra tifoserie della Digos cagliaritana, che gli aveva contestato i reati di lesioni personali e di violenza e minaccia nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive.

Poco prima della fine del secondo tempo della partita tra la Virtus Villamar e il Nurri, l’arbitra (22 anni) era stata accerchiata dai calciatori della società in trasferta. Atzeni si era quindi avvicinato alla direttrice di gara e l’aveva aggredita.

L’arbitra aveva sospeso la partita e più tardi si era presentata al pronto soccorso dell’ospedale San Martino di Oristano, dove il medico di guardia le aveva diagnosticato un trauma facciale, con una prognosi di 10 giorni.

Il giudice sportivo aveva punito la società Fc Nurri, assegnando alla Virtus Villamar la vittoria a tavolino per 3-0, e aveva squalificato Marco Atzeni fino al 31 dicembre 2024.

Martedì, 25 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.