Cagliari

Stanziati dalla Regione 10 milioni per il grande rogo di luglio 2021

C’è qualche settimana in più per presentare le domande di contributo a favore dei cittadini che hanno subito danni alle abitazioni, ai beni privati e alle attività economiche e produttive in seguito agli incendi verificatisi in Sardegna da novembre 2019 al 2021.

Lo ha reso noto l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, con delega alla protezione civile: “Abbiamo deciso di prorogare in seguito ad alcune richieste”.

I termini per la presentazione delle domande sono slittati all’11 marzo, mentre l’8 aprile sarà il termine entro il quale i Comuni dovranno completare l’istruttoria e trasmettere alla Protezione civile le tabelle riepilogative delle istanze ammesse a contributo.

Nello scorso dicembre, la Giunta regionale ha approvato i programmi di spesa per i contributi, pari ad oltre 15,6 milioni di euro.

“La Giunta”, ricorda l’assessore Lampis, “ha stabilito la possibilità di concedere il contributo, fino alla concorrenza dell’importo del danno, anche in presenza di indennizzi assicurativi o altre tipologie di contributo, e di ritenere ammissibili le domande presentate dai cittadini che hanno subito danni, a prescindere dalla dichiarazione di stato di calamità o di emergenza da parte delle amministrazioni pubbliche competenti”.

Su uno stanziamento complessivo di 15.616.822 euro, 1.616.822 sono destinati a coprire i danni al patrimonio privato, compreso il settore agricolo, per gli incendi verificatisi da novembre 2019 a tutto l’anno 2020 a Bonorva, Posada e Sarule.

Altri 10 milioni per i danni al patrimonio privato (escluso il settore agricolo) per gli incendi dal 23 al 30 luglio 2021 nei territori di Ales, Bonarcado, Cuglieri, Flussio, Magomadas, Sagama, Santu Lussurgiu, Scano di Montiferro, Sennariolo, Sindia, Suni, Tresnuraghes, Usellus, Villaurbana e Villa verde.

Infine 4 milioni sono per i danni al patrimonio privato, compreso il settore agricolo, per gli incendi divampati nel 2021 ad Abbasanta, Bauladu, Bonorva, Bortigali, Cabras, Decimoputzu, Dualchi, Fordongianus, Las Plassas, Macomer, Mandas, Orroli, San Basilio, Santu Lussurgiu, Serramanna, Sindia e Villasor.

Gianni Lampis
Gianni Lampis

Martedì, 1° febbraio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.