Cagliari – Senza porte in casa e con i tubi del bagno scollegati. A Radio CASTEDDU, Daniela Aiello 56 anni: “Abito in via san Carlo Borromeo, vicino a viale Ciusa, la  casa è di Area e ci vivo da 6 anni.Chiesi anni fa di far eseguire dei lavori, ma mi risposero che dovevano essere effettuati di tasca mia. Io non ho le porte, non ho mobili, non ho praticamente finestre e verande. Dove ho la lavatrice ci sono solo i mattoni, la pavimentazione è fatta di tasca mia e in bagno le tubature sono scollegate.Per pavimentare l’appartamento ho pagato 3500 euro, ho messo a norma anche l’impianto elettrico, 900 euro. Prima lavoravo, ma da quando c’è il covid non trovo più nulla da fare purtroppo. Facevo la badante, pulizie.Io ora non mi posso permettere assolutamente di pagare questi lavori. Sinora ho speso 6 mila e 100 euro, tutti i miei risparmi.La casa me l’avevano data con l’immondezza sino al soffitto, avevo pagato 2 mila euro per farla ripulire e ho dovuto far buttare giù due pareti perché non si potevano recuperare”.La donna inoltre spiega di avere“molte problematiche di salute: prendo molti farmaci salvavita che a volte non posso nemmeno comprare”.Risentite qui l’intervista a Daniela Aiello di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/1894881484182941/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.