Sini

Entro domani le adesioni all’iniziativa promossa dall’Associazione nazionale “Città dell’Olio”

Sini ripropone la Camminata tra gli olivi, come occasione per far conoscere il territorio del paese attraverso gli alberi maestosi e gli uomini che li custodiscono.

L’appuntamento, promosso da amministrazione comunale e Pro loco, è fissato per domenica 24 ottobre, in concomitanza con le altre 16 regioni italiane che hanno aderito all’iniziativa proposta dall’Associazione nazionale “Città dell’Olio”.

In occasione della seconda edizione della Camminata tra gli Olivi, Sini propone un trekking ad anello di circa 6,5 km. “Il percorso”, spiegano gli organizzatori, “si articolerà in diverse tappe che permetteranno al visitatore di ammirare il territorio di Sini e i suoi i maestosi olivi. Il percorso è di tipo facile, adatto a chiunque abbia un minimo di allenamento. Obbligatorie scarpe adatte alla camminata, pantaloni lunghi, acqua. Eventuale scaccia-acqua in caso di pioggia”. L’appuntamento è in piazza Eleonora d’Arborea alle 9.15.

Le iscrizioni all’iniziativa devono essere fatte entro domani – domenica 17 ottobre – via mail, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., attraverso le pagina Instagram o Facebook della Pro loco di Sini o su Whatsapp al numero 340.4567849.

La giornata si aprirà con la visita alla mostra fotografica di Isabella Muzzu, nell’ambito del progetto “Fotografia contemporanea in Marmilla”, prima della partenza per il trekking.

“Durante il percorso osserveremo la campagna di Sini ricca di antiche testimonianze, con olivi secolari ma anche nuovi oliveti”, spiegano dalla Pro loco. “La dottoressa Marrocu, nostra guida, ci mosterà la tipologia di olivi presenti nel nostro territorio. Attraverseremo boschi di lecci e roverelle. Passeremo accanto alla chiesetta di San Giorgio, la cui costruzione è legata ad una antica leggenda. Si continuerà con il racconto del progetto Contus de pedra, poi il  ritrovo al parco comunale dell’olivo millenario, dove verrà offerta una degustazione con pane e olio locale”.

In tutto il territorio del paese si possono ammirare ulivi secolari di dimensioni eccezionali. A “Su cungiau de is olias” si trova il più grande esemplare della provincia di Oristano: l’albero presenta una circonferenza alla base del fusto di circa 13 metri e un’altezza di oltre 15 metri. Nel 2013 è stato riconosciuto monumento naturale.

“Al termine della camminata sarà possibile effettuare il pranzo al costo di 10 euro (su prenotazione). Per i partecipanti ci sarà un piccolo omaggio.

La giornata proseguirà nel pomeriggio con la visita al frantoio.

Sini - passeggiata tra gli olivi
Camminata tra gli olivi

Sabato, 16 ottobre 2021

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.