Cagliari

“Rispondiamo così alle esigenze di tante comunità”, ha detto il consigliere regionale Emanuele Cera

Nuove risorse regionali in arrivo in 36 centri dell’Oristanese per l’ampliamento dei cimiteri. I fondi sono stati garantiti dalla legge Omnibus. In totale la Regione ha stanziato 28 milioni di euro per l’ampliamento e la costruzione di nuovi cimiteri: 12 milioni per il 2021, 8 milioni per il 2022 e 8 milioni per il 2023.

Ha accolto positivamente la notizia dello stanziamento il consigliere regionale Emanuele Cera. “Nella legge Omnibus”, ha evidenziato l’esponente di Forza Italia, “la maggioranza consiliare ha fortemente voluto e approvato l’incremento di risorse per lo scorrimento della graduatoria del 2017 relativa al finanziamento ai Comuni per l’ampliamento e la costruzione di nuovi cimiteri”.

“Esprimo soddisfazione”, ha proseguito Cera, “come rappresentante politico dell’Oristanese, per aver contributo, congiuntamente ad altri colleghi consiglieri di maggioranza e all’assessore ai Lavori pubblici Aldo Salaris, al raggiungimento di questo importante obiettivo che risponde alle esigenze essenziali di tantissime comunità”.

Gli interventi finanziati nell’isola sono 147, dei quali 36 – come detto – in provincia di Oristano.

Di seguito i Comuni dell’Oristanese beneficiari e l’importo stanziato dalla Regione:

  • Cabras (100.000 euro Ras più 25.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Sedilo (250.000 euro Ras più 135.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Nureci (200.000 euro Ras più 50.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Solarussa (49.000 euro Ras più 49.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Zerfaliu (42.000 euro Ras e 60.000 cofinanziati dal Comune);
  • Uras (72.500 euro Ras e 72.500 euro cofinanziati dal Comune);
  • Santu Lussurgiu (250.000 euro Ras e 450.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Abbasanta (64.000 euro Ras e 16.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Ghilarza (203.330 euro Ras e 100.147 euro cofinanziati dal Comune);
  • Santa Giusta (250.000 euro Ras e 46.172 euro cofinanziati dal Comune);
  • Villaurbana (42.000 euro Ras e 18.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Riola Sardo (160.000 euro Ras e 40.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Neoneli (85.000 da Ras e 14.000 euro cofinanziati dal Comune).

L’elenco prosegue con

  • Gonnostramatza (198.000 euro Ras e 22.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Terralba (250.000 euro Ras e 50.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Ardauli (130.000 euro da Ras e 20.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Siamaggiore (48.000 euro Ras e 12.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Sagama (50.000 euro Ras e 10.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Magomadas 170.000 euro Ras e 30.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Allai (24.000 euro Ras e 6.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Aidomaggiore (180.000 euro Ras e 20.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Ruinas (189.000 euro Ras e 21.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Senis (70.000 euro Ras e 10.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Seneghe (89.000 Ras e 10.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Ula Tirso (180.000 euro Ras e 20.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Simaxis (249.750 Ras e 27.750 cofinanziati dal Comune);
  • Montresta (250.000 euro Ras e 40.000 euro cofinanziati dal Comune).

E ancora, riceveranno fondi

  • Bonarcado (70.000 euro Ras e 10.000 cofinanziati dal Comune);
  • Marrubiu (184.500 Ras e 20.500 cofinanziati dal Comune);
  • San Nicolò d’Arcidano (130.500 euro Ras e 14.500 cofinanziati dal Comune);
  • Cuglieri (190.000 euro Ras e 22.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Oristano (100.000 euro Ras e 33.582 euro cofinanziati dal Comune);
  • Ollastra (180.000 euro Ras e 20.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Busachi (225.000 euro Ras e 25.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • Modolo (135.000 euro Ras e 15.000 euro cofinanziati dal Comune);
  • San Vero Milis (180.000 euro Ras e 9.800 euro cofinanziati dal Comune).
Emanuele Cera
Emanuele Cera

Giovedì, 30 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.