Cagliari

Lo stanziamento è stato previsto dall’Assessorato alla Pubblica istruzione

La Regione ha destinato 1 milione e 850mila euro alle scuole civiche di musica dell’isola.

Le risorse finanzieranno gli interventi riguardanti i Comuni – singoli o associati – per l’istituzione e il funzionamento delle scuole civiche.

L’obiettivo dell’Assessorato alla Pubblica istruzione, guidato da Andrea Biancareddu, è concorrere alla diffusione sul territorio regionale dell’istruzione musicale quale elemento essenziale per la crescita culturale, sociale ed intellettuale dei giovani.

Per l’anno scolastico 2021/2022, sono state presentate finora 41 istanze di finanziamento. Gli uffici regionali stanno ultimando le istruttorie delle domande pervenute.

Il termine per la rendicontazione del contributo relativo all’anno scolastico 2020/2021 è stato prorogato e per questo, attualmente, non sono pervenuti all’Assessorato tutti i dati relativi agli allievi che hanno frequentato i corsi.

Andrea Biancareddu
L'assessore Andrea Biancareddu

Martedì, 14 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392 o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.