Oristano

Il filmato nazionale è stato rilanciato dal Comando provinciale di Oristano

La manichetta antincendio dei vigili del fuoco unisce l’Italia. Da Trieste a Roma, passando per Verona, Bologna, Assisi, Pisa, Taranto, Tropea, Taormina, Caserta e Sassari: è  un abbraccio lungo migliaia di chilometri con il quale i vigili del fuoco hanno scelto di augurare a tutti buone feste.

Il videomessaggio è stato diffuso sulle pagine ufficiali del Corpo e rilanciato anche dal Comando provinciale di Oristano.

Quello che si sta per concludere è stato un anno molto impegnativo per i vigili del fuoco, grandi protagonisti nella lotta antincendi.

In totale nell’Oristanese sono stati portati a termine circa 4.000 interventi.

Il bilancio era stato reso noto nelle scorse settimane dal comandante provinciale Roberto Bonfiglio.

Si ricordano in particolare tante giornate interminabili la scorsa estate, quando i vigili del fuoco sono scesi in campo per domare il grande incendio che ha devastato il Montiferru e la Planargia.



Giovedì, 23 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.