Da sabato, per ora in streaming, in scena gli spettacoli del Teatro Tragodia
Al via a Mogoro la rassegna “Libertà d’Espressione”

Partirà sabato prossimo 27 marzo e si concluderà domenica 9 maggio la rassegna teatrale “Libertà d’Espressione” curata dall’associazione Teatro Tragodia guidata dalla direttrice artistica Virginia Garau. Per il momento gli spettacoli, che andranno in scena al teatro “La Fabbrica delle Gazzose” di Mogoro, sotto l’egida di Intersezioni 2021, verranno trasmessi in streaming, con la speranza di proseguire dal vivo dopo la Pasqua.

La rassegna propone dieci appuntamenti, tra concerti e spettacoli, che vanno dalla commedia al dramma, dalla black music al kabarett tedesco.

Sabato 27 marzo, in occasione della Giornata mondiale del teatro, si parte con il debutto di “Just Forever (semplicemente per sempre)”, una produzione di Tragodia con drammaturgia e regia di Virginia Garau. In un ‘gineceo impazzito’ tra madri, nonne, zie e amiche della sposa rivivono ottant’anni di storia italiana tra cambiamenti sociali e culturali.

Il 10 e l’11 aprile sono in calendario “Piriciò est Dottori Sì o No?” del Teatro Tragodia e “Le Médecin malgré lui” di Molière. Il 17 aprile toccherà a “Fashion Victims” di Giovanni Follesa, con Giuseppe Ligios diretto da Sonia Borsato, sugli effetti psicologici della pandemia, mentre il 18 aprile andrà in scena “Su Connottu” di Romano Ruju con Rita Atzeri, Maria Grazia Bodio, Isella Orchis e Gisella Vacca sulla rivolta capeggiata da Paskedda Zau contro l’Editto delle Chiudende.

Il 24 aprile spazio alla tragedia “Volevo vedere il cielo” di Massimo Carlotto, con Miana Merisi e Francesca Cara, e il 25 aprile a un omaggio a Sergio Atzeni con “ArRaund Casteddu” del Bocheteatro.

Il 1° maggio salirà sul palco del teatro “La Fabbrica delle Gazzose” di Mogoro “L’Ultima Risata” di Abaco Teatro sui comici ebrei, divi del kabarett, vittime della Shoah. Il giorno successivo a prendersi la scena sarà invece la musica di The Rocies con Anabel Rodriguez Roche. Gli ultimi due appuntamenti della rassegna saranno “Baroni in Laguna” di e con Stefano Ledda, dal saggio-inchiesta di Giuseppe Fiori sulla lotta dei pescatori di Cabras, in programma l’8 maggio, e, il 9 maggio, “Edith, la voce dell’anima” di OfficinAcustica, che propone un ritratto di Edith Piaf, icona della chanson francese.

Martedì, 23 marzo 2021

L'articolo Da sabato, per ora in streaming, in scena gli spettacoli del Teatro Tragodia sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.