Giosuè Cadoni, imprenditore edile cagliaritano, questa sera si definisce un uomo fortunato. La strada tra Santadi e Teulada si è squarciata in due cinque minuti dopo il suo passaggio, che ha documentato nel VIDEO spedito a Casteddu Online. “Il ponte è praticamente crollato di schianto subito dopo il mio passaggio- racconta ancora impaurito- chi mi ha riconosciuto mi ha chiamato per dirmi di andare in Chiesa ed accendere una candela”. E’ ancora visibilmente scosso, Giosue Cadoni. E racconta sotto choc l’avventura, la tragedia scampata per miracolo: “A causa del crollo del ponte è rimasto isolato il borgo di Is Cattas, una frazione di Santadi- spiega- io come sono passato ho continuato a viaggiare verso Teukada, ma altre persone si sono fermate poco prima perché non riuscivano ad attraversare. E pochi minuti dopo, il ponte è venuto giù di schianto”. Con la strada tagliata letteralmente in due e sotto una enorme voragine che avrebbe inghiottito qualsiasi mezzo. Guardate il VIDEO della situazione poco prima del crollo.

L'articolo Crolla la strada tra Santadi e Teulada, imprenditore cagliaritano salvo per miracolo: “Ero lì in mezzo 5 minuti prima…” (VIDEO) proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.