Cresce ancora la curva epidemica in Italia con una quarta ondata che non lascia presagire nulla di buono. Secondo gli esperti, infatti, il picco sarà registrato proprio nel periodo di Natale con almeno 30mila contagi al giorno. Intanto, l’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare: 78 per 100mila abitanti (tra il 5 novembre e l’11) contro i 53 della settimana precedente, secondo i dati del flusso del Ministero della Salute. Nel periodo 20 ottobre – 2 novembre 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,21, in aumento rispetto alla settimana precedente e stabilmente al di sopra della soglia epidemica. E’ il Friuli Venezia Giulia la regione con livello di rischio attualmente moderato ma “ad alta probabilità di progressione a rischio alto”. Le altre 20 regioni risultano classificate a rischio moderato.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva per Covid è al 4,4% contro il 4% dello scorso 4 novembre. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 6,1% contro il 5,3% al 28/10.E’ quanto emerge dai dati diffusi dalla Cabina di Regia coordinata dall’istituto superiore della Sanità.

Intanto, si ripropone il tema della attendibilità dei tamponi rapidi. Utili ma decisamente non infallibili, con una percentuale di falsi negativi che può arrivare addirittura al 30%. “I tamponi rapidi possono arrivare al 30% di falsi negativi. Il risultato dipende da chi li effettua e da che tipo di test effettua”, spiega Arnaldo Caruso, presidente della Società Italiana di Virologia. “Molto più sensibili i test molecolari. Tuttavia, la questione della validità – da 48 ore per i rapidi e 72 per i molecolari – ha un valore politico e non scientifico”.

Dunque anche il green pass rilasciato dopo il tampone rapido ha il 30% di possibilità di non essere attendibile, e questo spiegherebbe in parte la ripresa dei contagi nonostante l’obbligo diffuso del certificato verde.

L'articolo Crescono i contagi in tutta Italia, il picco della quarta ondata a Natale con 30mila positivi al giorno proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.