Anche il ministro della Difesa deve restare a casa

(ANSA) - VARSAVIA, 19 OTT - Jaroslaw Kaczynski, il leader polacco del partito Diritto e giustizia (Pis), oggi anche vice presidente del Consiglio di ministri, è in quarantena dopo aver avuto un contatto con una persona contagiata dal coronavirus. Lo ha dichiarato Radoslaw Fogiel, il portavoce del Pis, spiegando che Kaczynski, 71 anni, per ora si sente bene ed è in attesa delle altre decisioni delle autorità sanitarie. Continuerà a lavorare da casa, è stato detto anche.

Da oggi è in quarantena anche il ministro della Difesa Mariusz Blaszczak, secondo quanto ha comunicato lui stesso su Twitter. Kaczynski e Blaszczak, insieme con altri politici del Pis, nonostante la pandemia, sabato scorso hanno visitato il santuario di Andrzej Bobola a Strachocin, nel sud della Polonia, dove hanno assistito a una cerimonia religiosa dell'arcivescovo di Cracovia, Marek Jedraszewski. Ieri è terminato il periodo di quarantena del premier Mateusz Morawiecki, che risulta negativo ai test.(ANSA)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.