Sabato 6 e domenica 7 marzo

CAGLIARI. «Sardi e sicuri», la campagna anti Covid di screening voluta dalla Regione Sardegna, in collaborazione con il virologo Andrea Crisanti, arriva anche a Cagliari. Dopo Ogliastra, provincia di Nuoro e Medio Campidano, sabato 6 e domenica 7 marzo tocca al capoluogo: test antigienico gratuito in diciassette postazioni, tutte scuole più il Terminal crociere, al porto. I promotori si aspettano circa 80mila persone. La stima è legata alle esperienze delle scorse settimane che hanno registrato la partecipazione del 50-55% della popolazione. Saranno messe a disposizione anche le palestre delle scuole con ingresso separato dall'accesso principale agli istituti.

Dal sindaco Paolo Truzzu un invito: «Gli insegnanti possono portare gli studenti, sarebbe un importante verifica a poche settimane dalla ripresa delle lezioni in presenza». Tutto molto semplice: bastano la tessera sanitaria e un numero di cellulare al quale sarà inviata la password per avere il referto nel giro di un quarto d'ora. L'obiettivo del progetto - ha spiegato l'Ats - è quello di arrivare con fasi sequenziali a un azzeramento della circolazione virale in Sardegna in un tempo ragionevolmente breve. «È il momento più importante - ha spiegato Truzzu - per capire come è la situazione ora con l'arrivo delle varianti. Questa campagna può essere prodromica rispetto alla campagna vaccinale che speriamo di iniziare al più presto».

Tappe successive: 13-14 marzo area vasta estesa, 20-21 Quartu e Sarrabus, 27-28 area ovest e Sarcidano. «Uno strumento anche di sensibilizzazione dei giovani - ha spiegato Maurizio Marcias, Ats - questo lo abbiamo rilevato nelle precedenti tappe in Ogliastra e nel Nuorese».

Le persone che dovessero risultare positive al primo test saranno sottoposte a tampone molecolare per la conferma. Non servirà prenotazione ma si seguirà l'ordine di arrivo senza priorità ad età o stato di salute. Ci saranno comunque anche delle postazioni drive-in per i cagliaritani che hanno difficoltà a stare in piedi e in fila. (Ansa).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.