Si è conclusa la prima giornata della campagna Sardi e sicuri

NUORO. Sono 22.414 i cittadini dei 52 paesi del Nuorese che oggi si sono sottoposti allo screening anti covid nella prima giornata della seconda tappa della Campagna «Sardi e Sicuri», promossa dalla Regione in collaborazione con il microbiologo e accademico dell'Università di Padova, Andrea Crisanti. Domenica 7 febbraio la seconda giornata dello screening, eseguito con i tamponi antigenici rapidi, che sarà ripetuto il prossimo fine settimana per le persone risultate negative. I positivi, invece, dovranno sottoporsi al tampone molecolare. L'Ats mira a testare un target che punta a una partecipazione tra il 50 e il 65% degli abitanti complessivi in provincia di Nuoro: un numero di tamponi antigenici rapidi stimati tra 71mila e 98mila.

«È un risultato soddisfacente e speriamo che domani la cifra aumenti - ha detto all'ANSA il coordinatore dello screening per la Assl di Nuoro Antonello Podda - È importante il dato degli studenti, per i quali la partecipazione è stata nei vari istituti del 90%». (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.