Il ricorso della Regione contro la classificazione disposta dal ministro della Salute

CAGLIARI. Il ministero della Salute, attraverso l'avvocatura dello Stato, ha presentato documenti e una memoria difensiva di costituzione al Tar della Sardegna rispetto alla richiesta della Regione di annullare l'ordinanza del ministro Roberto Speranza con la quale il 22 gennaio scorso l'Isola è passata dalla fascia gialla a quella arancione che prevede misure più restrittive per il contenimento del Covid-19.

Era stato lo stesso presidente del Tar, Dante d'Alessio, a sollecitare ulterioti chiarimenti a Roma per poter decidere sull'istanza di decreto monocatico urgente fatta dai legali della Giunta regionale al tribunale amministrativo regionale. La decisione del presidente del Tar è attesa nelle prossime ore.

La Sardegna spera di poter tornare di nuovo in fascia gialla già prima della nuova riunione della cabina di regia prevista per il prossimo fine settimana. (Ansa).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.