Si tratta del secondo valore più alto di casi dell'anno

(ANSA) - ANCONA, 25 FEB - Nell'ultima giornata hanno superano quota 700 (732) i casi di positività a coronavirus con record assoluto però di nuove diagnosi (5.625 tra cui 2.892 test antigenici e 2.733 molecolari). Si tratta del secondo valore più alto di casi dell'anno dopo quelli registrati il 5 gennaio scorso (743) ma su un numero più basso di nuove diagnosi (4.365 tra cui 2.145 test antigenici rapidi e 2.220 molecolari. Nelle ultime 24ore eseguiti anche 2.245 tamponi nel percorso guariti.

Il servizio Sanità della Regione stima il rapporto positivi/testati al "13%". Nel Percorso Screening Antigenico, sulla base dei 2892 test, riscontrati altri 230 positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari all'8%".

Resta alta l'incidenza di casi in provincia di Ancona con 307 contagiati (41,9% del totale). Più bassi i numeri delle altre province: 139 a Macerata, 105 ad Ascoli Piceno, 83 a Pesaro-Urbino, 76 a Fermo e 22 provenienti da fuori regione).

Elevato anche il numero di sintomatici, sono 82. Tra i contagi ci sono casi di contatti in setting domestico (149), contatti stretti di casi positivi (266), in setting lavorativo (16), contatti in ambienti di vita/socialità (3), in setting assistenziale (6), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (32), screening percorso sanitario (4) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 173 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.