Attese oggi 100 mila dosi dopo le prime consegna a febbraio

(ANSA) - ISTANBUL, 25 MAR - L'Iran riceverà oggi una nuova fornitura di 100 mila dosi di vaccini anti-Covid Sputnik V dalla Russia. Lo ha annunciato l'ambasciatore di Teheran a Mosca, Kazem Jalali, spiegando che il siero verrà trasportato con un volo della Mahan Air. I primi lotti erano stati inviati dalla Russia a partire dal 4 febbraio, per un totale di 420 mila dosi, ha ricordato ancora Jalali.

La campagna di immunizzazione, che ha riguardato finora operatori sanitari e soggetti fragili, sembra procedere a rilento, nonostante la scarsità di dati ufficiali al riguardo.

La Repubblica islamica denuncia da mesi difficoltà nell'approvvigionamento di farmaci e vaccini a causa delle sanzioni americane e sta cercando di sviluppare autonomamente diversi sieri, tre dei quali sono giunti almeno alla fase due della sperimentazione.

Dall'inizio della pandemia, l'Iran ha confermato oltre 1,8 milioni di casi e 62.142 vittime. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.