Il componente del Comitato scientifico di consulenza della Regione sull'emergenza coronavirus suggerisce: "Più controlli nei porti per mettere al sicuro l'isola"

SASSARI. L’aumento dei contagi andava messo nel conto. Con l’arrivo dei turisti era inevitabile che il virus si affacciasse nuovamente sull’isola. Ma passata questa buriana post Ferragosto la situazione nell’isola tornerà alla normalità. Ne è più che convinto l’infettivologo Stefano Vella, che fa parte del Comitato scientifico che supporta la Regione nell’emergenza coronavirus. Sul futuro della Sardegna si dichiara tranquillo: "La sua insularità permette un controllo maggiore. I porti non sono tanti: cerchiamo di controllarli meglio. Sono meno sereno sul resto del Paese, perché essendo una epidemia globale finché non ce ne liberiamo saremo sempre a rischio».

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

 

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.