In terapia intensiva 78, in altri reparti 596

(ANSA) - TRIESTE, 03 APR - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.592 tamponi molecolari sono stati rilevati 287 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,13%. Sono inoltre 3332 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 165 casi (4,95%). I decessi registrati sono 19, a cui se ne aggiunge uno pregresso, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 78 così come si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 596. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.358, con la seguente suddivisione territoriale: 710 a Trieste, 1.768 a Udine, 637 a Pordenone e 243 a Gorizia. I totalmente guariti sono 77.760, i clinicamente guariti 4.025, mentre quelli in isolamento oggi risultano essere 13.358.

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 99.175 persone con la seguente suddivisione territoriale: 18.718 a Trieste, 47.943 a Udine, 19.391 a Pordenone, 12.020 a Gorizia e 1.103 da fuori regione.

Nel dettaglio dei dati odierni sul Covid-19 in Fvg, nelle residenze per anziani sono stati rilevati due casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali, mentre risultano tre contagi tra gli operatori sanitari che vi lavorano.

Sul fronte del Sistema sanitario regionale (Ssr) da registrare nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale le positività al Covid di un assistente sociale e un medico.

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.