Oristano

Anticipazioni sulle regole per i controlli. I capi di istituto stanno informando le famiglie degli studenti

Sarà su base volontaria e non sarà vincolante l’adesione allo screening previsto nelle cosiddette “Scuole sentinella”, che permetterà di tenere sotto controllo la presenza del covid tra i banchi.

Saranno i genitori a scegliere se dare la disponibilità affinché i propri figli siano inseriti nel campione dei test.

Anche gli Istituti comprensivi della provincia di Oristano hanno ricevuto un documento da parte dell’ufficio scolastico regionale. E dovranno dare risposta entro lunedì prossimo.

“Abbiamo ricevuto la comunicazione e la stiamo verificando”, spiega Paolo Figus, dirigente dell’Istituto comprensivo di Cabras. “Informeremo le famiglie dell’opportunità e insieme valuteremo se aderire al progetto”.

“Per diventare una scuola sentinella è necessaria l’adesione dei genitori”, spiega anche la dirigente dell’Istituto comprensivo n°3 di Oristano, Pasqualina Saba, che ha fatto sapere che informerà le famiglie degli alunni, dopo un incontro con il Consiglio d’istituto: “Dobbiamo fare molta attenzione alle norme”, ha sottolineato la dirigente.

Un avviso pubblico sul sito della scuola, invece, è stato scelto dal dirigente dell’Istituto comprensivo statale “Terralba” dal dirigente Francesco Corona.

“Si chiede alle famiglie che intendono manifestare la volontà di aderire, ovvero che hanno necessità di avere ulteriori informazioni, di mettersi in contatto quanto prima, anche tramite i propri insegnanti, con il dirigente scolastico”, si legge nel comunicato.

“Stiamo valutando e ne parleremo negli organi collegiali e con le famiglie”, spiega la dirigente dell’Istituto comprensivo n°4 di Oristano, Giuseppina Loi. “Noi siamo reduci da un anno felice, non abbiamo chiuso un giorno”.

“Abbiamo una organizzazione piuttosto rigida, con sanificazioni frequenti e i ragazzi si sono adattati bene”, continua Loi. “Nessuno entra a scuola senza green pass, tra personale e genitori. Sono sicura che possiamo uscirne solo con iniziative di screening e grande attenzione. Le scuole devono stare aperte e questo per noi deve essere un imperativo”.

Ciascuna famiglia che intende aderire ai test dovrà, dunque, comunicarlo alla scuola di appartenenza.

In provincia di Oristano saranno 69 per la scuola primaria e 48 per la scuola secondaria di primo grado (numerosità campionaria) i test da effettuare nelle “scuole sentinella” della provincia di Oristano.

Ogni quindici giorni saranno invitati a sottoporsi al test (salivare) 115 studenti della scuola primaria e 81 nella scuola secondaria di primo grado. Un numero superiore ai test effettivi, perché – da precedenti esperienze – accetta di partecipare al monitoraggio circa il 60% degli studenti invitati.

I numeri sono stati individuati sulla base del numero complessivo della popolazione scolastica in provincia, pari a 5.312 studenti per la scuola primaria e 3.720 per la scuola secondaria di primo grado. Le fasce di età presunte sono 6-11 anni e 12-14 anni.

I dati sono contenuti nel Piano per il monitoraggio realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità – Dipartimento malattie infettive, la Presidenza del Consiglio dei ministri, la Struttura commissariale per l’emergenza COVID-19, il Ministero della Salute, il Ministero dell’Istruzione e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Martedì, 21 settembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.