Assistente titolare, siamo alla canna del gas, Stato ci strozza

(ANSA) - ANCONA, 15 GEN - Sono tornati i clienti al ristorante "La Grande Bellezza" di Mombaroccio, nel territorio di Pesaro, dove i ristoratori Umberto Carriera e Michele Tagliabracci hanno deciso di riaprire il proprio locale nell'ambito di #ioapro, nonostante i decreti governativi ne vietano l'apertura serale. Tra i clienti, un altro ristoratore, che dice di essere venuto a sostenere il collega. "Siamo alla canna del gas, alla disperazione e lo Stato ci sta strozzando", racconta invece Marco Guidi, assistente di Carriera, ma stasera seduto in uno dei tavoli. Due amiche sono venute "perché è arrivato il momento di reagire e mettere il nostro Paese in gioco. Crediamo che sia giusto che la vita riprenda, siamo molto stanche di questa situazione". Un gruppo di 5 persone è arrivato dall'Emilia Romagna: raccontano di essere state fermate da una pattuglia dei carabinieri alle porte del borgo: "Ci hanno chiesto i documenti e dove eravamo diretti", Paura delle multe? "La voglia di tornare a vivere è superiore alla paura di prendere una multa". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.