Presidente afferma di 'attendere segnale del popolo per agire'

(ANSA) - ROMA, 14 APR - Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, oggi ha detto che il suo Paese "è al limite" e che attende "un segnale dal popolo" per "agire". Il capo dello Stato ha anche sottolineato che la gente sembra trovarsi in una "polveriera" pronta ad esplodere a causa dei problemi sociali generati dalla pandemia di coronavirus.

"Il Brasile è al limite, la gente dice che devo agire ... Sto aspettando un segnale dal popolo perché la fame, la miseria e la disoccupazione sono sotto gli occhi di tutti, non li vede solo chi non vuole", ha sottolineato Bolsonaro parlando con alcuni simpatizzanti a Brasilia, in dichiarazioni riportate dai media.

"Non voglio litigare con nessuno, ma siamo sul punto di avere un problema serio in Brasile. Che cosa verrà fuori da tutto questo, dove arriveremo? Sembra di trovarci in una polveriera. E ci sono persone, in giacca e cravatta, che non vogliono vederlo ", ha aggiunto il capo dello Stato. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.