I parchi di Selargius? Resteranno aperti anche da sabato 3 a lunedì 5 aprile, nei giorni della Pasqua in zona rossa. Ad annunciarlo è il sindaco Gigi Concu: “A parte le regole generali previste dal Decreto ed estese a tutte le Regioni, i vari Sindaci hanno la possibilità di adottare misure più restrittive, disponendo eventuali chiusure. A seguito di confronto con la Giunta ho deciso di tenere aperti i parchi presenti nel nostro territorio comunale secondo i consueti orari, questo per consentire a voi tutti, e soprattutto a chi non ha il privilegio di abitare in una casa con giardino, di non dover rinunciare a fare due passi all’aperto. Spero sia superfluo sottolineare che tale “concessione” non equivale a un liberi tutti né autorizza a fare picnic o a organizzare gite di gruppo al parco: sarà permesso recarsi esclusivamente nell’area verde più vicina alla propria abitazione, rispettando le ormai note prescrizioni volte a contenere i contagi; quindi niente assembramenti e obbligo di mascherina. In tanti mi avete chiesto se il cimitero sarà chiuso: no, anche in questo caso ho ritenuto doveroso consentire a chiunque ne abbia bisogno di portare un saluto e un fiore al proprio caro anche in questi giorni di festa. Il camposanto rispetterà dunque i consueti orari, con l’eccezione di lunedì, che sarà chiuso per l’intera giornata”, spiega Concu.
“Sono costretto a richiamarvi ancora una volta al buon senso, perché l’esiguità dei controlli, insufficienti a causa di un organico mai nascosto e che non ci permette di monitorare il territorio come vorremmo e come ci chiedete, non può essere una giustificazione plausibile addotta davanti a comportamenti irresponsabili e pericolosi. Se così fosse passerebbe il messaggio – sbagliato – che qualsivoglia reato potrebbe essere tollerato. Mi spiego: un ladro svaligia la casa, la colpa non può essere certo attribuita al proprietario che magari era assente o non ha installato antifurto e sistema di videosorveglianza. Dunque buon senso, anche davanti ai dati dell’ultimo bollettino che attestano la presenza di 92 casi di positività al Covid-19, aumentati di sessanta unità dai 32 di metà marzo. Numeri che non possono e non devono lasciarci indifferenti”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.