Terralba

Ieri a Terralba buon successo per l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale insieme alla cooperativa Co.a.gi

Costruzioni e giochi di società hanno accompagnato ieri i momenti di attesa durante la prima giornata di vaccinazioni per i più piccoli, all’hub di Terralba.

“Si è svolta senza problemi, è stata molto fluida e le tempistiche rapide ”, commenta il vice sindaco e assessore alle politiche giovanili, Andrea Grussu, dicendosi “molto soddisfatto dell’organizzazione”.

“Siamo consapevoli di aver agevolato i momenti di attesa dei più piccoli”, continua l’esponente della giunta Pili. La distrazione è stata utile più nella breve attesa dopo la vaccinazione e che nei momenti che l’hanno preceduta.

I bambini sono stati messi a proprio agio e anche i genitori hanno apprezzato l’iniziativa che il Comune ha messo in piedi in tempo record grazie alla collaborazione delle cooperativa Co.a.gi, che ha fornito la competenza dei propri educatori, ma anche all’Ats, alla Livas e alla compagnia barracellare.

Un buon risultato che permette di pensare a un bis: “Faremo di tutto”, ha concluso Andrea Grussu, “perché anche le prossime giornate dedicate ai bambini siano il più leggere possibile”.

La campagna vaccini ha coinvolto un centinaio di bambini residenti ad Arborea, Marrubiu, San Nicolò d’Arcidano, Terralba e Uras.

Terralba - Hub - giochi bambini vaccino 2
Alcuni bimbi giocano all'hub vaccinale di Terralba
Terralba - Hub - giochi bambini vaccino
I giochi messi a disposizione dalla Cooperativa Co.a.gi

Sabato, 22 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.