Coronavirus, un contagio anche a San Vero Milis. Il nono caso in provincia di Oristano nelle ultime ore
Lo ha reso noto il sindaco del paese, Luigi Tedeschi

Sale il numero di contagi in provincia di Oristano, dove si registra un nuovo caso anche a San Vero Milis. La notizia è stata resa nota dal sindaco, Luigi Tedeschi, che fa sapere: “Alla persona positiva è stata già comunicata la misura di isolamento domiciliare. I contatti saranno sottoposti prossimamente alla verifica di eventuale contagio mediante tampone”.

“Il sindaco del paese ricorda che chiunque accusi sintomi riferibili a contagio da Covid-19, come febbre, spossatezza o difficoltà respiratorie Deve immediatamente contattare il proprio medico di famiglia e chiedere di essere sottoposto al tampone.

“È necessario ricordare l’uso dei dispositivi di protezione individuale (mascherina) e rispettare la distanza di sicurezza”, conclude il sindaco, “perché attualmente sono gli unici mezzi a disposizione per arginare le possibilità di contagio”.

Stamattina sono stati resi noti altri otto casi a Palmas Arborea, Cabras, Tramatza, Marrubiu, Santa Giusta e Oristano.

Mercoledì, 2 settembre 2020

L'articolo Coronavirus, un contagio anche a San Vero Milis. Il nono caso in provincia di Oristano nelle ultime ore sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.