Coronavirus, primo caso a Paulilatino. Due positivi al sierologico a Santu Lussurgiu
Le notizie sono state comunicate dalle amministrazioni comunali

Prima positività al coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria a Paulilatino. A comunicare la notizia è stato il sindaco Domenico Gallus.

Il positivo risiede a Paulilatino, ma al momento è domiciliato altrove. “Dobbiamo mantenere la calma”, ha spiegato Gallus, “la situazione è sotto controllo. I congiunti si sono già sottoposti al tampone, attendiamo i risultati. Il nostro è un caso circoscritto”.

Intanto a Santu Lussurgiu prosegue lo screening sulla popolazione. Stamane sono stati effettuati 291 test alla popolazione. Solo 2 sono risultati positivi: entrambi si sono già sottoposti al tampone di verifica.

Arrivano i primi risultati dei tamponi a cui si sono sottoposti questa settimana diversi residenti a Busachi. La maggior parte sono risultati negativi. Ad oggi risultano, infatti, 10 persone positive, delle quali la maggior parte sono asintomatiche e solo una ricoverata in ospedale. Tra mercoledì e giovedì l’ATS ha sottoposto a tampone tutti gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, dove complessivamente ci sono 3 classi in quarantena, e già oggi sono stati comunicati i primi esiti.

La prossima settimana, sempre a Busachi, si effettuerà lo screening sulla popolazione mediante effettuazione di test sierologico alle quasi 600 persone che hanno fatto richiesta volontaria. Non è stato possibile procedere nel fine settimana in corso, come prima stabilito, perché la ditta che deve fornire i test ha avuto dei ritardi nella consegna.

Sabato, 17 ottobre 2020

L'articolo Coronavirus, primo caso a Paulilatino. Due positivi al sierologico a Santu Lussurgiu sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.