Coronavirus, messaggio choc dei vicini a un'infermiera di Lucca

Lasciato in cassetta posta: 'Grazie per Covid che ci porti'

LUCCA. "Grazie per il Covid che tutti i giorni ci porti in corte. Ricordati che ci sono anziani e bambini, grazie". E' il messaggio anonimo che un'infermiera 48enne che lavora a malattie infettive nell'ospedale di Lucca, ha trovato nella cassetta della posta di casa, a Capannori. La donna ha deciso di rendere pubblico il messaggio e di chiamare i carabinieri. Un caso simile era successo alla fine di marzo a Pisa, vittima una dottoressa con cui poi l'autore del messaggio si era scusato.

"Ci sono rimasta male. Mi sono sentita ferita e denigrata", ha detto la 48enne. "Sanno che faccio l'infermiera e mai avrei pensato che mi prendessero di mira per il mio lavoro".

Solidarietà le è stata espressa dall'Asl Toscana nord ovest: "Si è vista trattata come un'untrice e non come un'operatrice sanitaria che giornalmente si reca al lavoro per combattere per tutti noi la difficile battaglia contro il virus", scrive l'Asl.

"Tali comportamenti dimostrano come il cammino verso la civiltà sia ancora lungo".

 

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie