Bosa

Il piccolo è di Bosa ed è già rientrato a casa. L’aggiornamento del sindaco Casula: calano i positivi, ma dati incerti

Un bambino di soli 11 mesi, di Bosa, è stato ricoverato in ospedale nei giorni scorsi. Ne ha dato notizia il sindaco della città, Pier Franco Casula, fornendo i dati dell’andamento del coronavirus.

“Per fortuna si è risolto in pochi giorni”, ha spiegato Casula, “il bambino adesso è in cura a domicilio”.

Attualmente a Bosa sono presenti 58 persone positive. Tra loro una sola è ricoverata in ospedale.

Il sindaco Casula, riportando i dati contenuti nella piattaforma regionale, dà conto di 105 guarigioni e 31 nuovi positivi, rispetto all’ultimo aggiornamento, diffuso lo scorso 25 gennaio.

“Il dato è in calo”, avverte il sindaco, “ma non tiene conto di tante persone risultate positive al tampone antigenico e che non sono state tracciate, in particolar modo molti alunni della scuola primaria”.

“Risulta più complesso il tracciamento dei nuovi positivi”, continua Pier Franco Casula, “la maggior parte dei quali lo sono a seguito dell’effettuazione di tampone rapido, i cui risultati non vengono caricati sulla piattaforma”.

Il sindaco di Bosa sottolinea che nella fascia di popolazione di età superiore ai 77 anni non risulta nessun positivo, “a conferma dell’importanza dei vaccini”, commenta Casula, ricordando la giornata di open day al centro vaccinale cittadino.

Sabato prossimo – 5 febbraio – i cittadini di Bosa e della Planargia potranno presentarsi liberamente (senza prenotazione) al punto vaccini allestito all’ex convento dei Cappuccini, dalle 9 alle 14.

Giovedì, 3 febbraio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.