Coronavirus in Italia, svolta quarantena: scende a 10 giorni, basta un solo tampone per essere negativi ed essere dichiarati guariti. Domenica sera arriva il sì alla riduzione della quarantena per i contagiati dal virus in Italia da 14 a 10 giorni, e basterà solo un tampone (non doppio come prima) per essere dichiarati dai medici fuori dal tunnel del Covid. La svolta a poche ore dal chiarimento dell’Inps che ha ricordato che la stessa quarantena, in ambito lavorativo, non è equiparabile alla malattia. Oggi la riunione del comitato tecnico scientifico, dalla quale è emerso che anche l’isolamento fiduciario sarà ridotto a dieci giorni. Quindi ad esempio chi riceve una notifica dalla App Immuni dovrà stare in isolamento dieci giorni, e non più due intere settimane.

Per le altre disposizioni si attende il nuovo Dpcm di Conte, si va verso la conferma delle soluzioni ipotizzate ieri: stop a bar e ristoranti dalle 24 in poi con coprifuoco serale, vietato sostare fuori dai locali in piedi dalle 21 alle 6. Confermato l’obbligo di mascherina sempre all’aperto anche per chi fa attività motoria (ad esempio le passeggiate) mentre resta esente dall’obbligo di indossarla chi fa attività sportiva, ad esempio la corsa o un allenamento col personal trainer. Si attendono notizie anche sulle limitazioni alle feste private. Su quelle dentro le case infatti, sarà difficile vietarle per legge e per questo si potrebbe arrivare a una “raccomandazione” alle famiglie di non fare pranzi o cene con troppe persone non conviventi. Il tutto per cerc are di limitare al massimo i contagi.

L'articolo Coronavirus in Italia, svolta quarantena: scende a 10 giorni, basta un solo tampone per “tornare” negativi proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.