Coronavirus, fase 2: in Sardegna si corre e si pesca ma le spiagge restano chiuse

Per la frequentazione degli arenili allo studio della Regione linee guida sui requisiti di sicurezza

SASSARI. Da domani 4 maggio in Sardegna si corre, si gioca a tennis, si può anche pescare, ma le vastissime spiagge dell'isola devono restare vuote. Per ora resta senza risposta anche la domanda più scontata: ma chi abita a due passi dalla spiaggia può sperare in una camminata o in un bagno? L'ordinanza in vigore da domani ha una data di scadenza vicina, il 17 maggio, ma neppure in quei giorni si può sperare in un allentamento del divieto. Le spiagge sono un mondo a parte, l'affollamento della bella stagione è temutissimo perché rischia di restituire forza a quel R0, "indice di riproduzione", la misura del contagio, che dipende da quante persone al giorno incontra un individuo malato e contagioso, quanto a lungo rimane tale e dalla probabilità di trasmissione dell’infezione per singolo contatto.

La speranza che l'acqua di mare uccida il coronavirus è auspicata e perfino suggestiva, ma per ora non c'è da contarci. Il presidente Solinas lo ha detto con chiarezza: per andare a fare il bagno ci vorranno linee guida che la Regione sta studiando per presentarsi davanti al premier Conte con un modello Sardegna di accesso al mare e di gestione della distanza interpersonale. Il problema c'è per gli stabilimenti, ma diventa veramente complesso per la cosiddetta spiaggia libera, quella dove in un qualunque giorno d'estate si può essere in due, in dieci, in centinaia e forse migliaia, vicini vicini e con gli asciugamani stesi sulla sabbia che si toccano. Insomma, come ha detto il presidente, "ci vogliono linee guida" e la trattativa col Governo è in corso. Per il turismo il presidente non ha nascosto che quella 2020 sarà una stagione "di transizione" verso la definizione di precise misure di sicurezza. Una volta riaperte le spiagge per i sardi, il passaporto sanitario dei turisti in arrivo nell'isola sarà il prossimo non semplicissimo argomento.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie