Coronavirus: attivata un’Unità speciale per le cure domiciliari

Coronavirus: attivata dall’Assl un’Unità speciale per le cure domiciliari
Seguiranno le cinquanta persone ancora in quarantena. La sede a Terralba

È stata attivata l’Unità speciale di continuità assistenziale interdistrettuale, la cosiddetta Usca,  dell’Assl di Oristano, un’equipe composta da medici e infermieri in grado di garantire la gestione domiciliare dei pazienti affetti da covid-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero o che sono stati dimessi dai reparti Covid.

Il compito dell’Usca – una sorta di “unità volante” che lavora a domicilio o in remoto, su chiamata del medico di medicina generale – è quello di assicurare la presa in carico e il costante monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti affetti da Covid-19 in isolamento domiciliare, esercitando così una funzione di filtro sul territorio. L’assistenza può avvenire a distanza, attraverso una costante sorveglianza sanitaria telefonica o direttamente a casa del soggetto positivo.

Considerata l’attuale situazione epidemiologica del territorio oristanese – ad oggi i soggetti in quarantena sono inferiori alle 50 unità – è stata costituita un’unica Usca inter-distrettuale con sede a Terralba, in via Santa Suina n.7, che svolgerà la sua attività per dodici ore al giorno, sette giorni su sette. In caso di necessità, in relazione ad un’evoluzione epidemiologica del virus che richieda maggiori risorse, saranno costituite ulteriori Usca, una per ciascun distretto socio-sanitario.

Il personale dell’Usca – attualmente sono operativi cinque medici e tre infermieri – è stato adeguatamente formato sull’utilizzo dei DPI e sulle procedure organizzative che regolano l’attività dell’Unità Speciale, predisposte dai Direttori di Distretto in sinergia con il Servizio Prevenzione Protezione, Servizio Rischio Clinico e Servizio Professioni Sanitarie.

Nel corso dell’assistenza domiciliare, l’Usca effettua tutte le attività di carattere medico-infermieristico con l’ausilio di termoscanner, saturimetro, misuratore di pressione e altri strumenti essenziali per il monitoraggio del paziente. Nel caso in cui i sintomi dovessero aggravarsi, ne viene predisposto il trasferimento in ospedale, nel rispetto dei protocolli sanitari.

Martedì, 12 maggio 2020

L'articolo Coronavirus: attivata un’Unità speciale per le cure domiciliari sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie