Coronavirus, a Pau il primo caso dall’inizio dell’emergenza
È stato ricoverato al San Martino per altri motivi e lì ha scoperto di essere positivo 

L’ingresso principale di Pau

Il coronavirus arriva anche a Pau, nel cuore della Marmilla. Informata ieri dall’Ats, la neo-sindaca Alessia Valente ha comunicato la prima positività in paese dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Il paziente è stato ricoverato all’ospedale San Martino di Oristano per motivi non riconducibili al Covid-19 ed è poi risultato positivo al tampone molecolare. A oggi non presenta particolari sintomi.

“La situazione è sotto controllo e chiedo a tutti voi di stare sereni, ma di essere ancora più scrupolosi nel rispetto delle prescrizioni inerenti il contrasto al contagio da Covid-19”, ha scritto in una nota la sindaca.

Valente ha poi invitato i suoi compaesani a indossare sempre la mascherina, non creare assembramenti e lavarsi spesso le mani. “Vi aggiornerò tempestivamente sull’evoluzione degli eventi e su eventuali specifiche disposizioni imposte dall’Ats Sardegna”, ha concluso la sindaca.

Martedì, 3 novembre 2020

L'articolo Coronavirus, a Pau il primo caso dall’inizio dell’emergenza sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.