Coronavirus: a Baratili quasi raddoppiati i positivi, quattro casi oggi
Si tratta dei familiari di un precedente caso accertato

La sede del comune di Baratili

Quattro nuovi positivi si aggiungono alla conta a Baratili San Pietro. Ne ha dato notizia l’amministrazione comunale. Si tratta di familiari conviventi di un precedente caso accertato nel paese. La positività è stata riscontrata in seguito al tracciamento effettuato dall’Ats,

Le persone contagiate dal virus sono asintomatiche. L’aggiornamento di oggi porta a 9 il numero totale di persone positive al virus a Baratili San Pietro.

“Ribadiamo l’invito a osservare con scrupolosità e buon senso le norme di sanificazione, di distanziamento sociale e le prescrizioni imposte dai dpcm e dalle ordinanze regionali”, commentano dal comune. “Siamo in una situazione difficile in cui si rende necessario mantenere una calma prudente e consapevole, ma allo stesso tempo abbiamo la fortuna di vivere in una piccola Comunità attorniata da grandi spazi che ci consentono e ci consentiranno di affrontare al meglio le restrizioni”.

Dal Comune anche l’invito a sostenere le piccole attività commerciali, costrette alla chiusura serale, utilizzando il servizio di consegna a domicilio.

Mercoledì, 28 ottobre 2020

L'articolo Coronavirus: a Baratili quasi raddoppiati i positivi, quattro casi oggi sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.