Contrordine: via alle registrazioni per i vaccini ai cinquantenni
Da venerdì sul portale di Poste italiane

Vaccini

Da venerdì prossimo 14 maggio la campagna di vaccinazione anti-Covid in Sardegna aprirà ai cittadini over 50 con il passaggio al sistema di prenotazione di Poste Italiane, finora operativo solo per la raccolta dei dati e il tracciamento delle dosi somministrate nell’hub vaccinale della Fiera di Cagliari, scelto come centro pilota per la fase di test.

Rispetto alle indicazioni della struttura commissariale, l’avvio differito per le adesioni dei cittadini over 50 alla campagna di vaccinazione, secondo quanto reso noto dalla Regione, si è reso necessario per ultimare i passaggi tecnici indispensabili alla migrazione del sistema di prenotazione dalla piattaforma regionale a quella di Poste Italiane.

Da questa settimana, compatibilmente con la disponibilità delle scorte, le prenotazioni del vaccino saranno quindi disponibili sul sistema della Poste per tutte le categorie attualmente coinvolte nella campagna di vaccinazione, come previsto dal piano nazionale.

L’apertura delle prenotazioni ai cinquantenni contrasta con quanto annunciato nelle ultime ore dal commissario dell’Ats, Massimo Temussi che aveva posticipava di almeno due settimane l’avvio della campagna, per permettere la somministrazione alle persone più fragili e ai diabetici.

Lunedì, 10 maggio 2021

L'articolo Contrordine: via alle registrazioni per i vaccini ai cinquantenni sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.