Contromano a Ussana, non si ferma all’alt e colpisce un’auto: denunciato un commerciante.

Ieri 4 dicembre, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Dolianova hanno denunciato per rifiuto di sottoporsi ad accertamento del tasso alcolemico e tossicologico e non ottemperanza all’alt intimato dalle forze di polizia un 47enne di Monserrato, commerciante, incensurato. La Centrale Operativa dei Carabinieri è stata allertata telefonicamente da alcuni automobilisti di passaggio, circa il transito contromano di un autocarro lungo la S.S. 466 in agro del comune di Ussana. La pattuglia del Nucleo Radiomobile ha individuato immediatamente un autocarro Nissan Cabstar, che percorreva l’ arteria stradale con direzione di marcia Serdiana, invadendo l’opposta corsia di marcia. La pattuglia, raggiunto l’autocarro ha intimato ripetutamente all’autista di accostare utilizzando i dispositivi acustici e luminosi d’emergenza e ha seguito il mezzo al fine di allertare gli altri utenti in transito dell’imminente pericolo. Nonostante ciò l’autista ha continuato la sua marcia per alcuni chilometri fino all’impatto laterale con l’auto di un operaio di San Sperate che proveniva dal senso di marcia opposto. Il 47enne ha opposto rifiuto all’accertamento con l’etilometro e tossicologico. Sul luogo del sinistro è intervenuto il personale del 118 che ha trasportato i due coinvolti, feriti in modo non grave, in un nosocomio di Cagliari. 

L'articolo Contromano sulla Ss 466 a Ussana, non si ferma all’alt e colpisce un’auto: denunciato un commerciante proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.