Niente aumenti tariffari e bagagli a mano gratis. Giovanni Dore, avvocato, elenca punto per punto i diritti dei sardi messi nero su bianco nel bando per la continuità territoriale che la compagnia spagnola Volotea si è aggiudicato per i prossimi 7 mesi.

“Facciamoci valere”, esorta Dore, “a beneficio di tutti ecco una sintesi dei vostri diritti estratti dal bando: Le tariffe agevolate massime per i residenti in Sardegna sono le seguenti: (escluse tasse aeroportuali): 39 euro da e verso Fiumicino e 47 da e verso Linate.

Sono equiparati ai residenti in Sardegna: i disabili, gli studenti universitari fino al compimento del 27° anno, i giovani dai 2 ai 21 anni e gli anziani al di sopra dei 70 anni.

Ai non residenti in Sardegna durante la stagione Iata Winter che viaggiano per motivi di lavoro si applicano le stesse tariffe dei residenti.

Per ogni tratta dovrà essere assicurata, giornalmente, la riserva di 2 posti nel primo volo del mattino, in uscita, e nell’ultimo volo della sera, in ritorno per problematiche urgenti di carattere medico-sanitario.

I vettori devono mettere a disposizione un numero telefonico dedicato (in lingua italiana) e gratuito (salvo il costo della tariffa ordinaria verso rete fissa) per il supporto agli utenti per cambi e rimborso dei biglietti e reclami e informazioni. I biglietti per i residenti in Sardegna (ed equiparati) sono privi di limitazioni e ad essi non sarà applicabile alcuna restrizione, né alcuna penale per cambio di data/ora/itinerario e di richiesta di rimborso.

Non è ammessa l’applicazione di alcun tipo di maggiorazione o surcharge non prevista per legge, da parte del vettore. Gli aumenti tariffari di qualsiasi entità ed a qualsiasi titolo imposti, sono illegittimi. I bambini al di sotto dei 2 anni viaggiano gratuitamente se non occupano il posto a sedere. Le tariffe residenti sopraindicate sono inoltre abbattute del 30% per bambini dai 2 ai 12 anni non compiuti.

Su tutti i voli dovrà essere prevista per i residenti in Sardegna (ed equiparati) vi è obbligo di gratuità per i bagagli a mano imbarcati, nonché di bagaglio di stiva consegnato al check-in di peso non superiore a Kg 23.

Per i non residenti che viaggiano per motivi di lavoro dovrà essere prevista, durante la stagione Iata Winter, la gratuità per i bagagli a mano imbarcati in cabina (dunque si paga solo per l’imbarco in stiva); Dovrà essere garantito che la distribuzione e vendita dei biglietti mediante il sito Internet sia completamente gratuita e con comporti alcun onere economico aggiuntivo per il  passeggero. Non vi è specifica previsione sul trasporto animali che, dunque, dovrebbe essere rimessa alla discrezionalità del vettore”.

L'articolo Continuità a Volotea: “Illegittimi tutti gli aumenti delle tariffe, ecco i diritti dei sardi. Facciamoci valere” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.