Conferimento del vetro, dal Consorzio più soldi ai Comuni
Grazie al nuovo sistema che ha eliminato le lattine

L’impianto di trattamento dei rifiuti di Masangionis

Il consiglio di amministrazione del Consorzio Industriale Provinciale Oristanese ha deciso di aumentare i corrispettivi riconosciuti ai Comuni e alle ditte delegate per il conferimento degli imballaggi in vetro mono-materiale nell’Impianto di trattamento dei rifiuti solidi urbani di Masangionis.

L’aumento consegue al nuovo accordo Anci – Conai che prevede una rimodulazione delle tariffe per il ritiro del vetro mono-materiale, con una leggera agevolazione per l’accesso alla prima categoria qualitativa (definita sulla base della percentuale del materiale frantumato ammessa, che passa dal 14% al 15%), rispetto a quelle dell’accordo previgente.

I corrispettivi a favore dei Comuni, divisi in fasce definite sulla base della presenza di materiali infusibili, passano quindi da 25 a 28 euro a tonnellata per la fascia A, da 22 a 24 euro per tonnellata per la fascia B, e da 20 a 21 euro a tonnellata per la fascia C e sono finalizzati ad incentivare il raggiungimento di un’elevata qualità della raccolta.

L’elevata qualità è resa possibile dal progressivo passaggio al sistema di raccolta del vetro mono-materiale rispetto a quella precedentemente attuata del misto vetro – lattine, alla quale i Comuni si stanno adattando in adempimento delle scelte di programmazione definite dal Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti.

Gli imballaggi in vetro complessivamente conferiti alla piattaforma di smaltimenti di Arborea gestita dal Consorzio nel 2020 sono stati pari a 2.654,36 tonnellate.

I Comuni che attualmente conferiscono vetro mono-materiale all’Impianto gestito dal Consorzio Industriale Provinciale oristanese sono 34. Tra i principali conferitori ci sono il Comune di Oristano con circa 110 tonnellate al mese, per complessive 1320 tonnellate all’anno 2020, l’Unione Montiferru-Alto Campidano, l’Unione Comuni del Barigadu, l’Unione Comuni della Marmilla. A breve dovrebbero iniziare a conferire anche l’Unione dei Comuni dei fenici al completo (con Santa Giusta).

Massimiliano Daga

“Il numero dei conferitori di vetro mono-materiale è destinato a crescere mano a mano che andranno a scadere le vecchie gare d’appalto e si adotteranno i nuovi capitolati coerenti al Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti e alle direttive del Consorzio Coreve che prevedono il vetro monomateriale, tale da assicurare ai Comuni i più elevati livelli di premialità”, commenta il presidente del Cipor, Massimiliano Daga

Nei prossimi giorni gli uffici del Consorzio provvederanno a contattare i Comuni per l’adeguamento delle Convenzioni di conferimento.

Lunedì, 10 maggio 2021

L'articolo Conferimento del vetro: dal Consorzio industriale più soldi ai Comuni sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.