Migliaia di cagliaritani festeggiano e brindano all’anno nuovo in piazza Yenne. Il divieto di botti nel centro storico va in “stand by” dalle 23:50 a mezzanotte e venti, va in onda la festa non programmata per salutare il 2021 e abbracciare il 2022. Tavolini sold out in piazza Yenne, il party scatta pochi minuti prima della mezzanotte. Un botto dopo l’altro, fuochi artificiali che illuminano a giorno il cielo sin sopra Castello, il Corso Vittorio Emanuele è praticamente una bolgia. Festa, festa e ancora festa, con i distanziamenti che saltano e più di una mascherina abbassata per farsi gli auguri. Giovani che si abbracciano, famiglia che osservano e “sentono”, nel vero senso della parola, il rumore dei petardi sin dall’imboccatura con via Manno. Tutto fila liscio, prevale davvero la gioia quando il calendario degli smartphone segna la data di sabato 1 gennaio 2022.

 

Controlli delle Forze dell’ordine, almeno nei minuti clou? Sì, ma a debita distanza. Poi, dopo il concerto di botti, la notte va avanti. C’è chi festeggerà nei locali di Marina e Stampace sino a notte fonda. E mentre il tempo regala un clima quasi primaverile, la speranza principale è una: “2022, portati via il Covid”. Auguri a tutti!

L'articolo Concerto di botti e fiumi di spumante, migliaia in piazza Yenne a Cagliari per brindare al 2022 proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.