Conad: vinta a Oristano una delle 12 auto in palio in tutta Italia
Allo Spazio Conad di Porta Nuova la consegna alla fortunata cliente di Samugheo

L’auto vinta dalla cliente di Samugheo

Arriva a Samugheo una delle 12 auto “Lancia Y”, messe in palio in tutto il territorio nazionale con il concorso natalizio “Con tutto il cuore” promosso dalla Conad.

Il progetto, al quale aveva aderito lo Spazio Conad Oristano del Centro commerciale “Porta Nuova” di Oristano, ha destinato fondi a diversi ospedali e fondazioni, tra cui l’ Azienda Ospedaliera Brotzu di Cagliari.

La consegna da parte di Antonio Contu, direttore dell’Ipermercato, è avvenuta questa mattina davanti all’ingresso principale del Centro Commerciale di via Cagliari. A ricevere le chiavi della Lancia Y è stata Sabrina Mugheddu, biologa nutrizionista, titolare di un’attività in centro a Oristano e cliente abituale dello Spazio Conad.

“Ho partecipato molto volentieri all’iniziativa”, ha spiegato Sabrina Mugheddu, “perché forniva un sostegno al microcitemico di Cagliari, struttura alla quale cono molto legata”.

Con lei durante la consegna anche il marito, Raimondo Frongia, titolare di una cantina nel centro del Mandrolisai, e la loro figlia Maelle, di un anno e mezzo.

La consegna dell’auto

(In collaborazione con Spazio Conad – Oristano)

Martedì, 9 marzo 2021

L'articolo Conad: vinta a Oristano una delle 12 auto in palio in tutta Italia sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.