Oristano

Al via domani una quattro giorni dedicata alla sostenibilità

Durante il Festival delle Peschiere, in programma da domani, mercoledì 28 settembre, a sabato 1 ottobre le lagune dell’Oristanese diventano un laboratorio che dà vita a un nuovo modello di sviluppo sostenibile. L’obiettivo è quello di promuovere il potenziale economico e culturale delle peschiere di Oristano, un territorio ricco di biodiversità, tradizioni e attrazioni naturali dove attività come la piccola pesca lagunare, la ristorazione, il turismo culturale, ambientale, enogastronomico, svolgono un ruolo importante per lo sviluppo e la crescita della ricchezza del territorio.

Promosso da Legacoop Sardegna e Dromos Festival, in collaborazione con CRU Sardegna Unipol e Regione Sardegna – Strategia regionale Sviluppo Sostenibile, con il patrocinio dell’ASviS (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile), il Festival delle Peschiere è una delle tappe del Festival dello Sviluppo Sostenibile in programma dal 4 al 20 ottobre.

Sarà una quattro giorni ricca di eventi con tavole rotonde e relatori di valenza nazionale, dedicati al tema della sostenibilità declinata in più ambiti, come quello della pesca, dell’educazione ambientale, del lavoro ed economico con l’obiettivo di contribuire a diffondere sempre più l’idea di un nuovo modello di sviluppo sostenibile ben incarnato nell’Agenda 2030 dell’Onu.

“Siamo davvero orgogliosi di essere al fianco di Legacoop Sardegna in questo Festival delle Peschiere, un’iniziativa preziosa che ci vede ancora una volta promotori dello sviluppo del nostro territorio in chiave sempre più sostenibile”, ha dichiarato Michele Orlandi, direttore rapporti soci Sardegna di Conad Nord Ovest. “Nei reparti pescheria dei punti vendita Conad della Sardegna oltre il 30% del pescato è del nostro mare e proviene da 17 fornitori locali, di cui cinque sono della provincia di Oristano. Partecipare a questa iniziativa ci permette di ribadire il nostro impegno e la crescente attenzione verso le attività di valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni e di sostenere le filiere corte per offrire ai clienti prodotti sostenibili e di qualità. Oggi in Sardegna, sotto il progetto e marchio distintivo ‘I Nostri Ori’, abbiamo stretto importanti collaborazioni commerciali con 325 fornitori locali che ci forniscono circa 3.400 articoli ‘made in Sardegna’’ e 25 aziende agricole consorziate al ‘Consorzio Ori Sardegna’’ che esprimono, con i loro prodotti, il 33% delle vendite del reparto ortofrutta. Per Conad Nord Ovest la sostenibilità occupa un ruolo di primo piano ed è alla base di tutte le nostre decisioni aziendali perché vogliamo sostenere la crescita delle nostre comunità con l’obiettivo di accompagnarle verso un futuro migliore”.

Michele Orlandi
Michele Orlandi

Le Peschiere dell’Oristanese sono luoghi dal ricco patrimonio culturale e floro-faunistico, un contesto ambientale unico nel suo genere. Sono comprese all’interno di una fitta rete di canali che collegano lo stagno. Una specialità certificata dal fatto che in questo territorio sono state istituite ben sei aree Ramsar, sono quindi zone umide di importanza internazionale (secondo la convenzione di Ramsar del 1971: un trattato intergovernativo che fornisce il quadro per la conservazione e l’uso sostenibile delle zone umide) coinvolte nel progetto di sviluppo locale Flag Pescando.

Conad Nord Ovest è una delle maggiori imprese italiane della distribuzione associata, con un giro di affari di 4,35 miliardi di euro. I territori in cui opera con 381 soci imprenditori e oltre 18mila addetti sono Piemonte e Valle d’Aosta, Liguria, Emilia-Romagna (province di Modena, Bologna e Ferrara), Toscana, Lazio (province di Roma, Viterbo), Lombardia (provincia di Mantova) e Sardegna. Conad Nord Ovest conta 600 punti di vendita, in cui sono presenti tutti gli attuali format distributivi.

Martedì, 27 settembre 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.