Lanusei

Il Border Collie per anni era stato impegnato in missioni di soccorso in tutta l’Isola

Le squadre cinofile dei vigili del fuoco della Sardegna chiudono un anno duro con una brutta notizia: dopo una breve malattia, è morto Kiro, un Border Collie di sei anni che apparteneva alla componente regionale del corpo.

Assieme al suo conduttore, il capo reparto Filippo Orrù, Kiro era in servizio presso la sede distaccata di Lanusei, da dove in più occasioni era partito per operazioni di ricerca e soccorso in tutta la Sardegna.

In un messaggio, i vigili del fuoco isolani hanno ringraziato il collega a quattro zampe per l’intensa anche se breve attività di soccorso, resa con dedizione e incondizionata fedeltà, e hanno auguraro a Kiro un buon ponte dell’arcobaleno.

Generico dicembre 2021
Kiro con Filippo Orrù, in partenza per una missione sull'elicottero dei vigili del fuoco

Giovedì, 30 dicembre 2021

Grazie per aver letto questa notizia. Se vuoi commentarla, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.