Arborea

Domenica l’appuntamento con la rassegna proposta dalla Pro loco

Polenta morbida pasticciata con sugo campidanese, polenta arrosto con carne e salciccia, polenta arrosto con formaggio e vino, polenta arrosto con formaggi TreA e polenta morbida con salamini di Sermoneta. Non sarà facile scegliere fra i piatti serviti durante la Sagra della Polenta, tra i primi grandi eventi nell’Oristanese dopo lo stop legato all’emergenza coronavirus.

Le proposte sono inserite nel percorso gastronomico “Polenta e Vini sardi”, in programma domenica 14 novembre dalle 12, quando la manifestazione promossa dalla Pro loco guidata dal presidente Paolo Sanneris entrerà nel vivo, con il momento delle degustazioni.

La 38ª edizione della fortunata rassegna, organizzata con la collaborazione di Comune e sistema degli Enti, avrà inizio 10 in piazza Maria Ausiliatrice, con l’apertura degli stand e la presentazione della polenta della sagra, “Io sono sarda”.

In questa fase anche l’avvio della Festa della birra, con la possibilità di degustare la polenta fritta a cura dei giovani della Pro loco. Spazio anche al mercato dell’artigianato e ai dolci sardi.

Il prohgramma comprende anche una tappa del progetto nazionale “Buona Strada”, a cura dell’ANPAS, dedicato alla prevenzione delle dipendenze ed educazione alla sicurezza stradale: ci saranno dimostrazioni e prove pratiche.

La parte culturale vede l’apertura dei locali della ex Gil, che ospiteranno una mostra di artisti sardi – tra i quali Biasi, Figari, Spada e altri -, a cura della galleria Marasma di Sassari.

Prevista per le 11 anche l’apertura del Museo della bonifica, che potrà essere visitato anche nel pomeriggio.

Dalle 10.30 negli stand della Pro loco sarà possibile acquistare seadas e polenta fritta, prima dell’avvio del percorso gastronomico “Polenta e Vini sardi”.

Nel pomeriggio si proseguirà dalle 15.30 con l’accoglienza delle delegazioni ospiti e la distribuzione – fino a esaurimento scorte – dei diversi piatti, con l’aggiunta della polenta morbida con tocio e la polenta arrosto con luganega.

Per l’intera giornatala busica del DJ di Radio Studio 2000, rappresentazioni diverse e balli tradizionali.

“Sulla base delle norme anticovid”, chiarisce il presidente della Pro loco, Paolo Sanneris, “si potrà accedere all’area della sagra attraverso quattro varchi, affidati al controllo di guardie giurate abilitate. Sarà necessario esibire il Green pass, usare la mascherinA, disinfettarsi le mani e  mantenere le distanze”.

Generico novembre 2021
La locandina della manifestazione di domenica ad Arborea

Giovedì, 11 novembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.