Cinquanta alberi per Pirri. L’iniziativa del Comitato “I Bambini che piantano alberi”.

Pirri sarà più verde grazie all’associazione Sardegna Solidale, che ha donato circa cinquanta piante al Comitato cittadino “I Bambini che piantano alberi”. Saranno proprio i bambini, in particolare quelli dell’Istituto comprensivo Pirri 1, che mercoledì alle 10 pianteranno gli alberelli nella terra davanti alla scuola di via Enrico Toti, aiutati dai nonni dell’associazione Ada Cagliari, sotto la supervisione degli addetti di Forestas.

 All’evento sarà presente l’assessora comunale alla Pubblica Istruzione, Rita Dedola, il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Pirri 1 e Pirri 2, Valentino Pusceddu, il gruppo consiliare dei Riformatori sardi e la consigliera della Municipalità di Pirri, Enrica Fois, che è anche presidente della Commissione Politiche sociali e ha lavorato fortemente per unire le istanze ambientali con quelle sociali.

Da subito l’assessora Dedóla si è dimostrata entusiasta dell’iniziativa dichiarando- questa iniziativa dalla grande valenza educativa, rende i bambini e le bambine artefici del proprio futuro è consapevoli delle potenzialità del loro ruolo nell’ambito della comunità cittadina.

 “Il progetto ha un grande valore educativo e di democrazia partecipata”, spiega infatti Fois, “perché mostra l’importanza di avere del verde in città con degli atti pratici, non solo a parole. Inoltre, lega il tema ambientale a quello sociale, educativo e della solidarietà. Ambiti che sono fortemente collegati tra loro: una maggiore coscienza ecologica è infatti legata all’aumento dell’istruzione — e quindi al ruolo della scuola — e alla solidarietà tra persone, visto che un ambiente migliore aiuta tutta la società e tutti dovrebbero contribuire a rispettare e mantenere pulito il proprio spazio. Un esempio di democrazia”.

 E curare l’ambiente è proprio l’obiettivo del comitato, che due volte alla settimana si prende cura di ripulire, mettere in ordine e adornare con nuove piante i terreni incolti e abbandonati di Pirri. “C’è chi si lamenta e basta e chi invece agisce in silenzio per il bene di tutti. Ed è quello che fa questo comitato, lavorando con il sorriso per abbellire il posto in cui viviamo. Un esempio positivo di civismo”, chiosa Il consigliere comunale Sandro Fadda.

 L’iniziativa nasce proprio da un post di Enrica Fois, che sui social ha denunciato il furto delle cassettine antivento e delle piantine che proteggevano, che erano state installate poco prima dal Comitato. L’associazione Sardegna Solidale, venuta a conoscenza dell’atto vandalico, si è messa in contatto con la consigliera della Municipalità di Pirri per proporre un aiuto, poi concretizzatosi nella donazione.

L'articolo Cinquanta alberi per Pirri, la bella iniziativa del comitato “I bambini che piantano alberi” a Cagliari proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.